Tour deserto e città Imperiali da Casablanca 10 giorni 9 Notti


Tour deserto e città Imperiali da Casablanca 10 giorni 9 Notti

Tour le città Imperiali, le montagne dell'Atlante, le dune di Merzouga, la via delle Kasbah    e Marrakech.

1° giorno : Italia – Casablanca
Arrivo all'aeroporto Mohammed V di Casablanca, e trasferimento in hotel/riad. Cena e pernottamento.

2° giorno : Casablanca - Rabat (95 km)
Colazione in hotel e mattinata dedicate alla scoperta della capitale economica del paese. Si visiteranno la piazza Mohamed V, il Mercato Centrale, il distretto Habous, la moschea Hassan II dall’esterno. Pranzo a base di pesce lungo la corniche (opzionale). Partenza per Rabat, la Bianca città Imperiale. Visita al Palazzo Reale (Mechouar), la Kasbah Ouadaya e i suoi giardini, il Mausoleo di Mohamed V, la torre di Hassan. Cena e pernottamento.

3° giorno : Rabat - Meknes - Volubilis - Fes (250 km)
Dopo la colazione partenza per Meknes , altra città imperiale caratterizzata da bastioni lunghi circa 40 chilometri dichiarata nel 1996 patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO. All’arrivo visita della città con la magnifica Porta Bab Mansour, le scuderie reali di Moulay Ismael, la medina e il quartiere ebraico. Pranzo (in opzione). Nel primo pomeriggio proseguimento del tour con la visita delle rovine romane di Volubilis, fondata dai Cartaginesi nel III secolo a.C. conquistata dai romani dal 40 D.C. fino all'arrivo dei berberi nel 280 d.C. Questo sito è stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. Continuazione per Fes. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno : Fes
Prima colazione in hotel. La giornata sarà interamente dedicata alla visita di Fes, la più antica delle città imperiali, fondata nel 790 da Moulay Idriss II. Fes divenne subito il principale entro religioso del Marocco. Visita della Medina di epoca medievale, delle Mederse (antiche università religiose islamiche) Bounanaia e Attarine, la Moschea Karaouine e la famosa fontana di Neijarine. Si prosegue con la visita dei souks, mercati tra i più belli e vivaci del Marocco. Possibile pranzo in ristorante nella Medina. Proseguimento della visita nel pomeriggio. Cena a base di piatti tradizionali in un ristorante locale. Pernottamento in hotel.

5° giorno : Fes – Foresta di Cedri - Azrou - Erfoud – Merzouga (450 km)
Colazione in hotel. Di buon mattino partenza per raggiungere Erfoud, oasi alle porte del deserto. La strada si dirige tra le colline nel medio Atlante attraversando una foresta di cedri. Dalla strada si possono vedere i tetti in stile alpino tipici della cittadina e Ifrane. Sosta presso un area protetta per una divertente passeggiata tra i cedri e le numerose scimmie che giocano tra i rami. Proseguimento per Azrou un grazioso villaggio situato a 1250 metri di altitudine circondato da montagne coltivate a querce e cedri, che gli conferisce un fascino speciale. Sosta per il pranzo (in opzione). Continuazione per Errachidia e la valle dello Ziz fino a raggiungere la zona pre-sahariana del villaggio di Erfoud, la famosa città dei datteri dove ogni anno nel mese di ottobre si tiene una festival molto pittoresco. Partenza con le auto fuoristrada per raggiungere Merzouga, oasi conosciuta come “La porta del Sahara”, qui la strada finisce per fare spazio alla immense dune di sabbia dorata dell’Erg Chebbi. Sistemazione in hotel/campo. Cena e pernottamento.

6° giorno : Merzouga – Rissani - Tinghir - Gole del Todrà – Boumalne du Dades (250 km)
Sveglia all'alba per ammirare il sorgere del sole sulle dune di Merzouga, uno spettacolo unico! Ritorno a Merzouga e partenza per Rissani, piccolo villaggio sahariano da dove ha origine l’attuale dinastia reale. Continuazione via Tinghir per la visita delle gole del Todra, uno stupendo canyon con pareti alte fino a 250 metri che traccia un confine naturale tra le Montagne dell'Alto Atlante e la frastagliata catena del Jebel Sarhro. Proseguimento per Boumalne du Dades e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno : Boumalne du Dades – Gole del Dades - Kelaa M'Gouna – Ouarzazate (110 km)
Colazione in hotel. Al mattino partenza verso le gole del Dades. Rientro sulla strada per Ouarzazate e visita di El Kelaa M'Gouna, centro famoso per la produzione di acqua di rose e meta interessante durante il "Festival delle Rose" che si tiene in primavera. Proseguimento lungo la via delle Casbah, cosi chiamata per le innumerevoli oasi e Casbah che sorgono lungo tutta la valle. Continuazione per Ouarzazate, arrivo in hotel. Tempo a disposizione, cena e pernottamento in hotel.

8° giorno : Ouarzazate - Kasbah Taourirt - Ait Benhaddou - Marrakech (210 km)
Al mattino presto visita delle Kasbah di Taourirt e Tifeltout. Successivamente continuazione per Ait Benhaddou, il più spettacolare forte del sud del Marocco. Pranzo (in opzione) sulla terrazzo del ristorante di fronte alla Kasbah. Partenza per Marrakech attraverso il passo del Tichka (2260 m) che offre degli spettacolari panorami nel cuore della catena montagnosa dell’Atlante. Arrivo a Marrakech, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno : Marrakech city tour
Prima colazione in hotel. La giornata sarà interamente dedicata alla visita della città, soprannominata “La Perla del Sud”, fondata nel XII secolo dalla dinastia degli Almoravidi che ha lasciato palazzi e giardini degni di nota. Visita delle Tombe di Saadiane, dei giardini della Menara, della Koutoubia, del palazzo di Bahia. Nel pomeriggio visita del souk, dei quartieri degli artigiani e della famosa piazza Djemaa El Fna, dove lo spettacolo é permanente: incantatori di serpenti, mangiatori di fuoco e artisti di ogni genere. Cena a base di piatti tradizionali in ristorante locale. Pernottamento in hotel/riad.

10° giorno : Marrakech – Volo – Italia
Colazione in hotel. E trasferimento in aeroporto. e fine dei nostri servizi.